1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: ok del parlamento greco al piano di attuazione, l’euro sale ai massimi di seduta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo la fiammata della prima parte, il secondo ok al nuovo piano di austerità greco permette alla moneta unica di tornare sopra quota 1,45 dollari. Poco fa il parlamento greco ha approvato la legge di attuazione del piano quinquennale di austerity. Il provvedimento ha registrato 155 voti favorevoli (gli stessi della prima votazione) e 136 contrari (2 in meno rispetto a ieri). Il voto favorevole era propedeutico allo sblocco della nuova tranche di aiuti da parte di Ue e Fmi ed ai colloqui per la concessione del nuovo Piano destinato al salvataggio di Atene.

Nel corso della seduta gli acquisti sull’euro sono stati dettati dalle dichiarazioni del Ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble e di quelle del n.1 dell’Eurotower Trichet. Il primo ha annunciato che le istituzioni finanziarie teutoniche contribuiranno al salvataggio di Atene rinnovando 3,2 mld di titoli in scadenza. Di questi, “2 mld di euro andranno in maturazione entro 2014 e 1,2 mld sono detenuti dalle bad bank tedesche”.

Il presidente della Bce in audizione davanti alla Commissione Affari Economici e Monetari del Parlamento europeo nel ribadire la “forte vigilanza” sui prezzi ha implicitamente confermato un nuovo rialzo del costo del denaro la prossima settimana.

La moneta unica quota nei pressi dei massimi di seduta a 1,4515 dollari e 117,07 yen. Performance positiva anche contro la sterlina, indebolita dalla revisione al ribasso del Pil del primo trimestre annunciata ieri. Il cross eurgbp sale dello 0,4% a 90,37 pence a livelli che non si vedevano dal marzo 2010.