Forex: nuove divisioni per l'Eurozona, rimbalzo dell'euro dopo i minimi di ieri -1-

Inviato da Luca Fiore il Mer, 19/05/2010 - 18:18
La decisione tedesca di vietare il "naked short selling", la vendita di titoli allo scoperto senza prenderli in prestito, ha nuovamente gettato i listini tra le braccia dei ribassisti, mentre l'euro si muove in controtendenza riportandosi sopra quota 1,23 contro dollaro. Ieri la Germania introducendo il divieto di vendite allo scoperto ha finito per indebolire ulteriormente l'Eurozona, con gli operatori messi in stato d'allerta da una decisione di questa portata.

La misura varata dalla BaFin è servita ancora una volta a sottolineare le divisioni all'interno dell'Eurozona; Angela Merkel ha definito la moneta unica "a rischio", annunciando che il divieto resterà in vigore fino a che "altre regole saranno prese a livello europeo".
COMMENTA LA NOTIZIA