1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: la moneta unica sopra 1,24 contro dollaro, Cameron preoccupato dall’inflazione -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La moneta unica continua a recuperare terreno sul valutario. La terza seduta consecutiva di guadagni sulle piazze asiatiche aumenta negli operatori l’appetito per il rischio, anche se è da rilevare che gli aggiornamenti macroeconomici arrivati dal Giappone, e quelli di ieri dagli Stati Uniti (revisione al ribasso del Pil del primo trimestre e nuove richieste di sussidio in calo meno del previsto), hanno un po’ raffreddato gli entusiasmi.

Ad aprile l’indice dei prezzi al consumo giapponese ha registrato un calo di 1 punto e mezzo percentuale, segno che la deflazione resta uno dei maggiori problemi dell’economia del Sol Levante, ed il tasso di disoccupazione è salito al 5,1%. Indicazioni negative anche dalle spese dei consumatori, -0,7% congiunturale; ha invece stupito in positivo il +4,9% annuo delle vendite al dettaglio.

Nonostante l’affievolirsi dei recuperi sui mercati finanziari, l’euro continua la sua risalita e, dopo un massimo di seduta toccato a 1,2453, in questo momento il cross con il dollaro si conferma sopra quota 1,24 a 1,2408 (+0,34%). Una prima resistenza è individuabile in area 1,245. La moneta unica beneficia del sostegno di Pechino e delle migliorate condizioni dell’interbancario, dopo la stabilizzazione del Libor.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …