Forex: le aspettative sugli acquisti asset guidano le intenzioni degli investitori

Inviato da Floriana Liuni il Gio, 21/02/2013 - 14:59
La giornata di ieri è stata caratterizzata da forti movimenti di acquisto di dollaro americano contro la sterlina inglese, il dollari australiano e sull'euro. Secondo gli analisti di FXCM, a determinarli sono state "le aspettative degli investitori sulle diverse future politiche monetarie. Ora, con la discesa in campo della BoE, di cui tre membri si sono espressi a favore di un nuovo taglio di QE da 25 miliardi (portando così l'operazione a 400 miliardi di pound) e della Federal Reserve, che nella proprie minute ha fatto intendere la possibilità di procedere con un irrigidimento della propria politica monetaria espansiva, tutto è cambiato. O per lo meno, potrebbe cambiare. Il risultato reale sono state le smobilitazioni di posizioni di rischio, che hanno portato ad acquisti ingenti di dollaro americano".
COMMENTA LA NOTIZIA