1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: JPM, riflettori puntati sulle banche centrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dollaro vittima delle minute del Fomc (Federal Open Market Committee). È quanto riporta JP Morgan Private Bank nel suo report settimanale relativo l’andamento del mercato valutario. La reazione del mercato dopo la pubblicazione delle minute “è stata inequivocabile -si legge nel report di JPM- con i titoli di stato governativi statunitensi che, proprio dopo la pubblicazione dei verbali del Fomc, hanno visto scendere i propri rendimenti. In termini valutari, la vittima più colpita è stata il dollaro, che ha perso terreno contro Yen e Euro. Il mercato sta ora rivolgendo l’attenzione al discorso che Bernanke terrà domani da Jackson Hole poiché sarà un indicatore della direzione che prenderà il mercato”.

“Molti sono del parere che la FED farà ‘di più’ ma bisogna capire cosa questo ‘di più’ significhi. A meno che non venga annunciato un terzo programma di QE da $500-600B (le cui probabilità sono basse), il mercato si focalizzerà su quanto avrà da dire Draghi”. I riflettori sono puntati sul meeting della Bce del 6 settembre mentre il 12 la Corte Costituzionale tedesca deciderà in merito alla legittimità del Fiscal Compact e del fondo ESM. “Continuiamo a prevedere -conclude il report- un limitato apprezzamento dell’Euro e consigliamo agli investitori posizioni in ribasso sull’Euro tramite opzioni”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COMMODITY

Oro: quotazioni ai massimi da quasi un mese, analisti ottimisti

Dopo due sedute di guadagni, parità per le quotazioni dell’oro a 1.270,1 dollari l’oncia. Venerdì i prezzi si sono spinti fino a 1.272,7 dollari facendo segnare il livello maggiore da inizio mese, in scia della tensione in arrivo dal fronte geopoliti…

VALUTE

Sud Africa: Zuma evita voto sfiducia, ma rischio politico pesa sul rand

Giornate convulse in Sud Africa con il presidente Jacob Zuma sotto attacco con alcuni membri dell’ANC (African National Congress) che hanno cercato di forzare le dimissioni preparando una mozione di sfiducia. Il comitato esecutivo dell’ANP alla fine …

COMMODITY

Petrolio in calo: Wti viaggia sotto 50 dollari

Quotazioni del petrolio in calo in avvio di settimana. In questo momento il Wti lascia sul terreno circa lo 0,3% a 49,65 dollari al barile, mentre il Brent cede lo 0,27% a 52,37 dollari al barile. Nel meeting di giovedì scorso l’Opec ha annunciato l’…