1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: incertezza in primo piano, dollaro e yen sugli scudi -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La moneta giapponese scende a 110,20 contro euro, -0,8%, mentre l’euro/dollaro scambia a 1,2267 (-0,5%). +0,87% per il dollar index, che si porta a 86,954. La debolezza delle materie prime (-2,86% a 68,2$/barile per il greggio) si riversa sulle commodity currencies, che negli ultimi tempi avevano fatto forse troppo affidamento sulla locomotiva cinese e sulle politiche restrittive; il cross aud/usd scambia a 0,8142 (-1%) mentre lo usd/cad sale di 1 punto e mezzo percentuale a 1,0794.

Giornata deludente anche per la sterlina, con il cable (gbp/usd) in calo dello 0,2% a 1,4351 e l’eur/gbp a 0,8547; dopo il piano di riduzione della spesa pubblica, oggi un’altra buona notizia per il Regno Unito, con la revisione del Pil del primo trimestre allo 0,3% congiunturale.