Forex: in discesa l'aussie, Rba taglia stime Pil e inflazione

Inviato da Redazione il Ven, 10/02/2012 - 12:02
Ritraccia dai massimi a 6 mesi il dollaro sceso in area 1,068 rispetto al dollaro. Oggi la Reserve Bank of Australia ha rivisto al ribasso le stime di crescita economica per il Paese, ora vista al 3,5 per cento dal +4% indicato lo scorso novembre. Il report trimestrale di politica monetaria della Rba contiene anche una revisione delle stime sull'inflazione, attesa meno pressante con un +3% a fine 2012 rispetto al 3,25% previsto in precedenza. Minore crescita abbinata a più basse pressioni inflattive che aumenta le probabilità di un taglio dei tassi da parte della Rba a marzo.
COMMENTA LA NOTIZIA