1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: Fed spinge l’euro sotto 1,05, spazio per ulteriori discese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo strappo ribassista per l’euro che ieri sera ha violato al ribasso la soglia di 1,05 in scia alla decisione della Federal Reserve di alzare di 25 punti base il costo del denaro. Questa mattina il cross euro/dollaro si mantiene poco sotto 1,05 (1,0474). Il team Forex di Intesa Sanpaolo ha rivisto al ribasso il profilo atteso dell’euro a 1,03 a 1 mese, 1,05 a 3 mesi, 1,07 a 6 mesi e 1,10 a 12 mesi. “Ci aspettiamo che il periodo di massima debolezza sia il breve termine – sottolineano da Intesa Sanpaolo – . Manteniamo invece il profilo di modesta e graduale risalita dell’euro successivamente”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …