Forex: euro sopra 1,42 dollari, operatori ottimisti in vista del vertice di domani

Inviato da Luca Fiore il Mer, 20/07/2011 - 17:27
L'euro recupera terreno e si riporta sopra quota 1,42 dollari in scia dell'ottimismo in vista del vertice dei Capi di Stato europei che si terrà domani a Bruxelles. Alla vigilia dell'incontro con il francese Sarkozy, oggi la cancelliera tedesca Merkel si è prodotta in una mezza retromarcia rispetto alle dichiarazioni di ieri, dichiarando che nel corso del summit potrebbe già essere raggiunto l'accordo sul nuovo piano di aiuti alla Grecia.

Indicazioni positive anche dagli Stati Uniti, dove ad alcune trimestrali migliori delle attese, quella di Apple su tutte, si sono aggiunti i progressi fatti dall'amministrazione Usa per l'innalzamento del tetto del debito. Penalizzati quindi gli asset rifugio come l'oro, sceso sotto quota 1.600 dollari, e, sul valutario, come il dollaro Usa ed il franco svizzero. Il cambio euro/dollaro dopo un massimo di seduta a 1,4239 quota in rialzo dello 0,2% a 1,4207 mentre il cross con la moneta elvetica si attesta a 1,1640 (-0,3%).

Nel corso della seconda parte di seduta la moneta unica è risultata penalizzata dal calo dell'indice preliminare relativo la fiducia dei consumatori europei, sceso a -11,4 punti, e dalla contrazione a 4,77 mln registrata dalle vendite di case esistenti negli Stati Uniti a giugno.

Sostanzialmente stabile la sterlina, a 0,8799 contro euro ed a 1,6156 dollari. Oggi sono state rilasciate le minute della riunione del 7 luglio del Comitato di Politica Monetaria della Bank of England. I verbali hanno evidenziato come il recente indebolimento dell'economia abbia ridotto le possibilità di un prossimo incremento del costo del denaro.
COMMENTA LA NOTIZIA