Forex: euro sale ai massimi da inizio luglio contro dollaro e yen

Inviato da Luca Fiore il Mar, 21/08/2012 - 15:29
Seduta con il segno più per la moneta unica che sale ai massimi da inizio luglio contro dollaro e yen. Il cambio con la divisa statunitense segna un +0,9% portandosi a 1,2458 mentre l'incrocio con la divisa nipponica grazie ad un rialzo di un punto percentuale quota 99 yen. Per i due cross si tratta dei livelli massimi dal 5 e 6 luglio.

La risalita dell'euro è favorita dai risultati dell'asta spagnola e dalle attese per la ripresa del programma di acquisto asset da parte della Bce che secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni potrebbe fissare specifici target di rendimento per i bond della periferia di Eurolandia.

Questa mattina Madrid ha collocato titoli per 4,5 miliardi di euro, al top del range fissato a 3,5-4,5 miliardi. I bond ad un anno hanno evidenziato un rendimento medio del 3,07%, dal 3,918% della precedente asta di titoli con analoga durata, mentre i titoli a 18 mesi hanno visto il tasso scendere dal 4,242% al 3,335%.

Indicazioni positive arrivano anche da un report pubblicato dall'agenzia Moody's secondo cui i Piigs (Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna) sono a metà strada nel percorso di correzione degli squilibri economici che hanno contribuito a causare la crisi del debito. "Tutti e cinque i Paesi hanno già varato difficili riforme volte a correggere gli squilibri strutturali che li caratterizzano - rimarca Moody's - un percorso che però è completo a metà nel migliore dei scenari, a seconda del paese in questione".
COMMENTA LA NOTIZIA