1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: l’euro prova a risalire, il ritorno dell’appetito per il rischio penalizza lo yen -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo le notizie degli ultimi giorni, giornata relativamente tranquilla per il mercato valutario, con da un lato il timido recupero dell’euro e dall’altro l’indebolimento dello yen, che dopo aver offerto rifugio nel corso della burrasca ora viene penalizzato dagli operatori. L’allarme lanciato da Standard & Poor’s sul debito di Grecia, Portogallo e Spagna (secondo alcuni commentatori il nostro Paese potrebbe essere il prossimo), oltre ad aver fatto toccare al cross euro/dollaro i minimi da un anno, potrebbe aver dato la scossa alla situazione greca, che tra difesa di interessi di bottega e beghe interne sembrava esser finita in un vicolo cieco.

Il Commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, oggi a Bruxelles ha annunciato che le procedure per far arrivare i fondi fino ad Atene dovrebbero essere completate entro pochi giorni e che l’opposizione tedesca è destinata ad essere superata.