1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: euro poco mosso, oggi le minute della BoE

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni stabili oggi per l’euro con il cross rispetto al dollaro che si mantiene poco sotto quota 1,42 dollari dopo il recupero della vigilia favorito dall’esito positivo dell’asta spagnola con il collocamento di Bonos a 12 e 18 mesi per complessivi 4,45 miliardi.

“Non si modifica il quadro di insieme entro il quale si muove la moneta unica, che ieri ha recuperato parte del terreno perso – rimarcano oggi gli analisti di CMC Markets – i livelli da monitorare rimangono 1,3915 e 1,429 dollari”. “L’Euro – prosegue il commento odierno di CMC – non ha pressoché reagito ai commenti di Nowotny (membro della Bce) secondo il quale la banca centrale sarebbe pronta ad acconsentire un default selettivo del debito greco, smentendo di fatto la posizione già espressa da Trichet: secondo alcuni commentatori. Le parole di Nowotny potrebbero preparare una marcia indietro dell’Eurotower proprio su questo punto”.

Da monitorare le minute della Bank of England in uscita a metà mattinata. Le minute del mese scorso avevano evidenziato 7 voti favorevoli e 2 contrari al mantenimento dei tassi allo 0,5%. Martin Weale e Spencer Dale erano espressi a favore di un rialzo dei tassi di 25 punti base. Un membro del board (Posen) si era invece espresso per un innalzamento da 200 a 250 mld di sterline del piano di quantitative easing. Il mercato sconta che i tassi rimarranno ai minimi storici ancora a lungo complice la debolezza della congiuntura economica e le minori tensioni sui prezzi con l’inflazione che a giugno è scesa al 4,2% dal 4,5% perecedente.

Per quanto concerne il dollaro, si conferma anche oggi la debolezza di fondo con $/Y a 78,95 (-0,28%) dopo il tentativo di recupero della vigilia in scia all’ottimismo espresso dal presidente degli Usa, Barack Obama, sulla soluzione della questione legata all’innalzamento del tetto del debito statunitense.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.