1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: euro consolida sui massimi a circa 2 anni in area 1,165

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di giornata con euro ancora forte all’indomani della Bce con il mercato che ha nuovamente colto delle sottolineature hawkish da parte di Mario Draghi con discussioni su tapering che dovrebbero iniziare a settembre o ottobre. Il cross euro/dollaro viaggia in area 1,165 sui massimi dall’agosto 2015.
Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha dichiarato che in autunno saranno discussi i prossimi passi relativi al programma di stimolo monetario. Parlando alla conferenza stampa post meeting BCE, Draghi ha dichiarato che il consiglio direttivo “è stato unanime nel fissare una data precisa su quando discutere i cambiamenti futuri”, prima di aggiungere che le discussioni dovrebbero avvenire in autunno. “Ci aspettiamo un annuncio di riduzione del QE da 60 a 40 miliardi al mese in autunno (settembre o al più tardi ottobre), con partenza a gennaio 2018”, commenta Vincenzo Longo, market strategist di IG, che invece per un rialzo dei tassi ritiene occorrerà attendere invece almeno metà 2018.