Forex: dollaroyen ai minimi da metà aprile in attesa delle payrolls

Inviato da Luca Fiore il Gio, 06/06/2013 - 20:12
Profondo rosso per il cambio dollaroyen che dopo esser sceso ai minimi da quasi due mesi sotto quota 96 (95,9), in questo momento arretra di oltre il 2% a 96,97 yen. La cautela degli operatori è attribuibile agli aggiornamenti relativi il mercato del lavoro statunitense in calendario per domani. Dati migliori delle attese dovrebbero spingere al rialzo il cross poiché potrebbero indurre la Banca centrale statunitense a ridurre gli stimoli monetari mentre con indicazioni deludenti l'incrocio usdjpy è destinato a scendere ancora.
COMMENTA LA NOTIZIA