1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro si rafforza su attenuarsi tensioni tra Usa-Corea del Nord

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il dollaro torna a rafforzarsi, con il Dollar Index (che monitora il trend del biglietto verde nei confronti di un paniere delle sei principali valute) che sorpassa la soglia di 90. A sostenere il movimento del biglietto verde la notizia dell’incontro tra il presidente americano, Donald Trump, e il leader nordcoreano Kim Jong-un entro il mese di maggio. La possibilità di un incontro è stata confermata dalla Casa Bianca e da un tweet di Trump, che ha parlato di “grande” progresso. Trump ha aggiunto che le sanzioni “rimarranno in vigore, fino a quando un accordo non sarà raggiunto”.
In questo momento il Dollar Index è in leggero rialzo a quota 90,14, mentre il cambio euro/dollaro viaggia in area 1,2318. Ieri il cross valuta unica/biglietto verde aveva oltrepassato la soglia di 1,24 dopo il comunicato ufficiale della Banca centrale europea (Bce), per poi tornare sui suoi passi dopo le dichiarazioni del presidente Mario Draghi in conferenza stampa, in particolare, secondo alcuni operatori, ha pesato il riferimento “al rischio forex”.