1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: dollaro sempre più giù, euro di slancio sopra quota 1,36 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le deboli indicazioni che arrivano dalla congiuntura statunitense continuano a pesare sul dollaro statunitense. Il biglietto verde oggi sta aggiornando i minimi a oltre 5 mesi sull’euro e risulta in calo rispetto a tutte le altre principali valute. Il cross dollaro/yen viaggia a 83,6 yen, mentre il $/chf è sceso fino a 0,974, non lontano dal minimo storico fatto segnare a 0,96445 nel marzo del 2008.

Ieri la fiducia dei consumatori Usa è scesa più delle attese a settembre (48,5 punti rispetto ai 52,1 attesi), scivolando sui minimi a 7 mesi. Già nei mesi precedenti il dollaro si era dimostrato molto sensibile ai movimenti al ribasso della fiducia dei consumatori. Dati deludenti che hanno ulteriormente alimentato le attese di un nuovo piano di quantitative easing da parte della Federal Reserve per sostenere l’economia statunitense. Attese che hanno portato nuovi acquisti sull’oro, classico bene rifugio, che oggi ha aggiornato nuovamente i propri massimi storici sopra quota 1.313 dollari l’oncia.

Buone indicazioni sono arrivate invece dall’Asia con l’indice Pmi manifatturiero cinese che a settembre è salito per il secondo mese consecutivo a 52,9 punti dai 51,9 di agosto. L’indice si è riportato sui massimi a 5 mesi.