1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro rimane sotto pressione su incertezza esito elezioni Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si conferma la debolezza del dollaro Usa sul mercato valutario. Questa mattina il dollar index cede lo 0,15% a quota 97,3 sui minimi a tre settimane. Il cross euro/dollaro si mantiene sopra quota 1,11 varcata ieri in scia anche ai buoni riscontri arrivati dal Pmi manifatturiero dell’area euro.
A condizionare il mercato è soprattutto l’incertezza sull’esito delle elezioni presidenziali del prossimo 8 novembre con gli ultimi sondaggi che testimoniano una netta rimonta di Trump. “L’inasprirsi dello scontro pre-elettorale e l’ulteriore avanzata di Trump che in alcuni sondaggi è passato in testa a Clinton aumentano significativamente l’avversione al rischio – rimarcano gli analisti di Intesa Sanpaolo – Il dollaro si è ripreso leggermente al termine del FOMC di ieri sera, ma poi ha ceduto di nuovo”. La Fed come da attese ha lasciato i tassi fermi ma la buona valutazione dello scenario indica l’arrivo di un rialzo a dicembre.