1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro debole di fronte alla ‘pazienza’ della Fed su rialzo tassi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato forex il dollaro si mostra debole dopo le indicazioni contenute nei verbali del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve (Fed), relativi al meeting di dicembre. I funzionari della Fed hanno ammesso che il percorso della politica monetaria Usa appare a questo punto “meno chiaro”, a causa della crescita dell’inflazione, che rimane ancora poco convincente. Nell’ultima riunione del 2018 della Fed i tassi di interesse sono stati alzati di un quarto di punto percentuale al nuovo range compreso tra il 2,25% e il 2,5%. Il prossimo incontro della Fed è in calendario il prossimo 30 gennaio. Intanto oggi sarà la volta della Banca centrale europea (Bce) pubblicare i verbali dell’ultima riunione.

In attesa dell’avvio delle contrattazioni in Europa il Dollar Index mostra un leggero calo dello 0,09% a 95,14, mentre il cambio euro/dollaro avanza in area 1,1545.