1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro debole con Fed più colomba del previsto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si conferma la debolezza del dollaro Usa all’indomani della Fed. Il cross euro/dollaro viaggia in rialzo dello 0,35% a quota 1,123. Ieri la Fed ha lasciato i tassi fermi mostrandosi leggermente più colomba del previsto nonostante confermi l’intenzione di procedere a una stretta sui tassi entro fine anno. Le proiezioni sull’evoluzione dei tassi secondo ogni membro del Comitato di politica monetari vedono nel 2017 due ritocchi al rialzo, contro i tre indicati a giugno. Indicazioni “dovish”, da colomba, anche dalla stima sulla crescita economica, passata dal 2 all’1,8%.
La Fed “anche se ha lasciato trapelare che il rialzo è solo rinviato e che arriverà probabilmente entro fine anno, ha indicato che non vi è urgenza di proseguire il processo di normalizzazione”, rimarca Intesa Sanpaolo in una nota di commento al meeting Fed.