Forex: dollaro australiano ancora penalizzato dalle minute della RBA

Inviato da Luca Fiore il Mer, 19/05/2010 - 15:02
Le indicazioni arrivate dalle minute della Reserve Bank of Australia continuano a penalizzare il dollaro australiano, l'aussie, che perde terreno contro le altre commodity currencies (aud/cad a 0,8867 e aud/nzd a 1,2500), nel cross con il dollaro Usa (aud/usd a 0,8489) e nei confronti della moneta unica (eur/aud a 1,4448).

Dai verbali dell'ultima riunione del board della RBA, si intuisce la volontà della Banca Centrale di confermare l'attuale costo del denaro per valutare l'evoluzione della crisi dei debiti sovrani in Europa, che potrebbe portare ad un rallentamento significativo della ripresa globale. Per quanto riguarda i dati macroeconomici, la fiducia dei consumatori (Westpac) a maggio ha registrato un calo del 7% e l'indice che misura l'andamento dei salari ha messo a segno un +0,9% trimestrale (+0,6% precedente), in linea con le attese del mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA