1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro ai minimi a sei settimane su rinnovati timori politiche protezioniste di Trump

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di ottava senza verve per il dollaro statunitense che viaggia sui minimi a sei settimane. A pesare sul biglietto verde la mancanza di dettagli relativi alla politica economica nel corso del discorso di insediamento del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Si confermano le preoccupazioni per la retorica protezionistica del nuovo presidente. Il Dollar Index, che misura la forza del biglietto verde contro un paniere ponderato di sei principali valute, scende dello 0,38% a 100,39, il livello più basso dallo scorso 8 dicembre. L’euro/dollaro sale a 1,073 (+0,25%), sui massimi a un mese e mezzo.
“Finché le nuove politiche non verranno definite e implementate l’ascesa del dollaro dovrebbe fare una pausa – rimarcano oggi gli analisti di Intesa Sanpaolo – . Sul fronte dati, i principali saranno gli ordini di beni durevoli e il Pil del 4° trimestre venerdì. Le attese sono positive, ma questo potrebbe non essere sufficiente a far recuperare al dollaro il calo della scorsa settimana”.