1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: discesa sotto 1,07 dell’eur/chf potrebbe innescare intervento SNB (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La marcata debolezza dell’euro post-elezione di Donald Trump si ripercuote sul franco svizzero. Dal momento dell’elezione di Trump la divisa elvetica ha ceduto più dell’1,70% contro il biglietto verde, mentre ha preso quota contro l’euro. “L’ampia svalutazione dell’euro ha fatto aumentare le pressioni ribassiste sull’EUR/CHF, che ora testa quota 1,07 – rimarca Arnaud Masset, analista di Swissquote Europe – considerato da molti il livello che innescherà l’intervento della Swiss National Bank. È aumentata quindi considerevolmente la probabilità di un intervento”.
Il cross eur/chf viaggia a 1,0741 (+0,20%).