Forex: dietrofront del dollaro che paga deboli payrolls

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 02/08/2013 - 16:58
Marcia indietro del dollaro statunitense nella seconda parte di seduta. A pesare è la lettura inferiore alle attese delle non farm payrolls di luglio (+162 mila unità rispetto alle +185mila del consensus). Il biglietto verde è sceso fino a 98,7 rispetto allo yen dopo aver sfiorato in mattinata la soglia dei 100 (99,94). Ritorna a salire l'euro/dollaro che si è riportato a ridosso di 1,33 (1,3289).
COMMENTA LA NOTIZIA