Forex: deboli riscontri da mercato del lavoro frenano l'aussie

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 12/07/2012 - 09:57
Brusca discesa oggi per il dollaro australiano in scia ai riscontri negativi arrivati dal mercato del lavoro. Il cosiddetto aussie è sceso progressivamente fino a 1,0145 dollari dagli 1,025 antecedenti la diffusione dei dati di giugno sul mercato del lavoro. Lo scorso mese il numero di persone occupate in Australia è sceso di 27 mila unità dopo le +38,9 mila del mese precedente. I dati diffusi dall'Australian Bureau of Statistics sono ampiamente sotto le attese del mercato che erano per una variazione nulla. Il tasso di disoccupazione in Australia si è attestato al 5,2% dal 5,1% del mese precedente.
COMMENTA LA NOTIZIA