1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: deboli riscontri da mercato del lavoro frenano l’aussie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brusca discesa oggi per il dollaro australiano in scia ai riscontri negativi arrivati dal mercato del lavoro. Il cosiddetto aussie è sceso progressivamente fino a 1,0145 dollari dagli 1,025 antecedenti la diffusione dei dati di giugno sul mercato del lavoro. Lo scorso mese il numero di persone occupate in Australia è sceso di 27 mila unità dopo le +38,9 mila del mese precedente. I dati diffusi dall’Australian Bureau of Statistics sono ampiamente sotto le attese del mercato che erano per una variazione nulla. Il tasso di disoccupazione in Australia si è attestato al 5,2% dal 5,1% del mese precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …