Forex: i dati sull'inflazione spingono al rialzo il dollaro australiano

Inviato da Luca Fiore il Mer, 28/04/2010 - 12:07
Se in genere le commodity currencies vengono penalizzate dal calo dell'appetito per il rischio, oggi il dollaro australiano fa eccezione, guadagnando terreno sia contro dollaro statunitense (aud/usd a 0,9190, +0,27%) sia nel cross con l'euro (1,4343, +0,18%). Il recupero dell'aussie (aud) è attribuibile ai dati arrivati relativi la crescita dei prezzi, saliti dello 0,9% trimestrale e del 2,9% annuo (+0,8% e +2,8% le attese); un inflazione maggiore delle stime potrebbe convincere la Reserve Bank of Australia ad incrementare nuovamente il costo del denaro la prossima settimana.
COMMENTA LA NOTIZIA