1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: dati positivi non aiutano il recupero della sterlina contro dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si muove in territorio negativo oggi il cross sterlina/dollaro. Secondo gli analisti di IG Markets il Biglietto verde statunitense continua ad essere premiato dagli investitori alla ricerca di sicurezza. Gli analisti sottolineano in un reporto odierno come il miglioramento registrato dal mercato immobiliare inglese (mutui erogati a luglio in crescita rispetto al mese precedente) abbia prodotto un beneficio solamente temporaneo. Il numero di contratti erogati nell’ultimo mese è inaspettatamente salito a 48.720 unità contro le previsioni di un calo da 47.600 a 46.500 unità. Sempre dal fronte macroeconomico il report cita il dato della fiducia dei consumatori calcolata da GkF NOP Social Research. Nonostante la salita registrata ad agosto di 4 punti (-18 da -22, consensus -24) il dato sembra non aver prodotto effetti positivi per la sterlina. Nick Moon, direttore responsabile della GfK’s, ha commentato con un moderato ottimismo la lettura di agosto sottolineando, però, come un ulteriore crollo sarebbe stato probabilmente interpretato come l’anticamera della recessione. Il miglioramento di agosto, ha sottolineato Moon, è un segnale incoraggiante anche se rappresenta un semplice rimbalzo dopo la forte contrazione registrata a luglio.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.