1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: i dati macro spingono al rialzo il dollaro canadese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dati macro sopra le attese spingono al rialzo il dollaro canadese. Il +6,1% messo a segno dal Pil del primo trimestre (+5,8% le attese), il +1,7% mensile dell’indice che misura l’andamento dei prezzi delle materie prime (RMPI, Raw Materials Price Index) ed il +0,3% dei prezzi alla produzione del settore industriale (IPPI, Industrial Product Price Index) stanno sostenendo la seduta del dollaro canadese, che guadagna lo 0,87% contro euro a 1,2858 e lo 0,46% nel cross con il dollaro statunitense a 1,0441. Gli operatori scommettono su un rialzo del costo del denaro da parte della Bank of Canada.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …