1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: i dati macro annullano il recupero dell’euro, bene le commodity currencies -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dati migliori delle attese arrivati dal fronte macro rivitalizzano il dollaro, che torna a guadagnare terreno contro euro e yen. Gli aggiornamenti arrivati dagli ordini di beni durevoli (+2,9% vs +1,3% del consenso) e dalle vendite di case nuove (504 mila vs 420 mila) nella seconda parte di seduta hanno rivitalizzato il biglietto verde, che scambia a di poco sopra quota 1,22 (1,2204, dopo un massimo di seduta a 1,2344) contro euro (-1%) ed a 90,190 nel cross con lo yen (usd/jpy). +0,37% per il dollar index, che si porta a 87,1 punti.

Una giornata che sembrava orientata per un recupero dell’euro in scia delle piazze finanziarie, è stata condizionata dai miglioramenti della prima economia del pianeta, che finiscono per contrapporsi con i piani di austerità cui sono destinate le economie del Vecchio continente. Le misure che in questi giorni sono state annunciate dai governi (dopo Spagna, Germania e Gran Bretagna ieri è stata la volta dell’Italia) finiranno per indebolire ancora di più la già fragile ripresa del continente.