Forex: i cali dei mercati azionari compromettono il recupero dell'euro -2-

Inviato da Luca Fiore il Ven, 28/05/2010 - 17:45
Ma l'euro non è l'unica moneta che perde terreno contro la divisa statunitense: il dollar index, che misura l'andamento del greenback contro un paniere di valute, sale dello 0,35% a 86,49 punti. Resiste al recupero del biglietto verde lo yen, recentemente penalizzato dai guadagni delle piazze finanziarie e dalla ritrovata voglia di asset rischiosi, che scambia a 90,82 nell'usd/jpy (-0,15%) ed a 112,11 nel cross con l'euro (-0,33%).

Ad aprile l'indice dei prezzi al consumo giapponese ha registrato un calo di 1 punto e mezzo percentuale, segno che la deflazione resta uno dei maggiori problemi dell'economia del Sol Levante, ed il tasso di disoccupazione è salito al 5,1%. Indicazioni negative anche dalle spese dei consumatori, -0,7% congiunturale; maggiore delle stime invece il +4,9% annuo delle vendite al dettaglio.
COMMENTA LA NOTIZIA