1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: cable si mantiene a ridosso dei massimi annui

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima parte dell’ultima seduta della settimana con pochi movimenti sul mercato Forex. L’euro si mantiene a cavallo della parità a 1,297 dollari dopo lo scossone ribassista della vigilia. “L’Euro si è visto sbarrare la strada sopra 1,3000 da un sentiment crescente di avversione al rischio originato dai dati deludenti sulla produzione manifatturiera e provenienti dai quattro angoli del globo a beneficio dei classici porti sicuri rappresentati da Dollaro Usa e Yen”, è il commento odierno di Michael Hewson, Senior Market Analyst di CMC Markets.

Tra le altre valute reazione contenuta del cable alle parole di ieri sera di King. Il cross pound/dollaro stamattina si è spinto fino a 1,6266, non lontano dai massimi annui rispetto al biglietto verde che stazionano poco oltre 1,63 dollari.

“Stiamo iniziando a vedere alcuni segnali di una lenta ripresa. Penso che il prossimo trimestre si tornerà a vedere una crescita”. Lo ha detto ieri sera Mervyn King, governatore della Bank of England, in un’intervista a Channel 4 News. “Sarà un recupero lento – ha aggiunto il numero uno della BoE – poiché dopo una crisi bancaria non ci si può aspettare di tornare subito alla normalità”. Nel secondo trimestre 2012 il Pil della Gran Bretagna ha fatto segnare un calo congiunturale dello 0,5% dopo il -0,2% del pirmo trimestre.

“Il cable si trova molto vicino a fare i conti con la resistenza più interessante degli ultimi mesi – si legge nella nota odierna di Fxcm -. La resistenza di 1,6270 (toccata più volte da inizio settimana) possa risultare come il trampolino di lancio per una sterlina ampiamente al di sopra di 1,63”.