Forex: aussie ritrova vigore grazie a dati mercato lavoro

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 10/05/2012 - 09:29
Penultima seduta settimanale con intonazione decisamente positiva per il dollaro australiano che era reduce da una striscia negativa che l'aveva fatto scivolare ai minimi dallo scorso dicembre. L'aussie, nome con cui viene identificata la valuta australiana, viaggia a quota 1,0117 rispetto al dollaro Usa dopo che ieri era sceso nei pressi della parità a quota 1,0021. A sospingerlo sono le buone indicazioni arrivate dal mercato del lavoro australiano: ad aprile il tasso di disoccupazione è inaspettatamente sceso al 4,9% rispetto al 5,2% del mese precedente. La lettura è ampiamente migliore delle stime degli analisti che si attendevano una crescita al 5,3%. Sono saliti di 15.500 unità i posti di lavoro rispetto alle -5.500 attese.
COMMENTA LA NOTIZIA