1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: l’asta dei Treasury spinge al ribasso il dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il calo dei rendimenti registrato nell’asta di Treasury a 10 anni penalizza il biglietto verde, che perde terreno contro euro e yen. Poco fa il Tesoro Usa ha venduto 24 mld di titoli a 10 anni. Il bond ha registrato un rendimento del 3,665%, decisamente al di sotto delle attese del mercato. La domanda, arrivata prevalentemente da investitori esteri, ha superato l’offerta di 3,23 volte, in decisa crescita rispetto alle 2,87 volte della media delle ultime 4 aste. In calo quindi il rendimento del decennale Usa, che in questo momento perde 7 punti base al 3,67%.

L’eurodollaro scambia nei pressi dei massimi di seduta a 1,3725 mentre 1 dollaro è scambiato con 82,390 yen. L’asta di Treasury ha confermato il buon andamento della moneta unica, che dopo i minimi registrati nel corso della mattina ha lentamente recuperato terreno.

L’euro nella prima parte era stata colpito (minimo di seduta a 1,3610) dall’indiscrezione secondo cui il n.1 della Bundesbank Axel Weber non sarà tra i candidati alla presidenza della Bce. Gli operatori vedono in Weber un difensore della stabilità dei prezzi ed una sua mancata nomina per la successione di Trichet potrebbe portare ad un atteggiamento meno fermo verso le tensioni inflazionistiche.