1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: analisi operativa di breve termine (dollaro australiano – franco svizzero)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Leggero ribasso nella seduta odierna per il cambio tra dollaro australiano e franco svizzero, non uno dei principali ma ritenuto termometro importante della fase in cui si trovano le economie globali. Per il diverso mix economico dei due Paesi, infatti, più spostata sulle
materie prime l’Australia e sui servizi finanziari la Svizzera, il cross tende a guadagnare terreno nelle fasi di ripartenza dell’economia. Come conseguenza il dollaro australiano ha risalito la china fino a riportarsi non lontano dalla parità (1 dollaro per un franco). La resistenza che si trova ad affrontare, quota 0,9466, se violata al rialzo potrebbe proprio dare il via libera verso questo obiettivo. Una possibilità che permarrà fino a che il cambio si manterrà sopra l’area di transito della media mobile di medio termine, transitante a 0,927. Con uno sguardo più sul breve termine l’eventuale caduta del supporto intermedio a 0,94 potrebbe favorire un ritorno verso 0,936.