1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: analisi operativa di breve (sterlina/dollaro)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mattinata monodirezionale sui mercati valutari ove spadroneggiano le valute ritenute più solide in questo momento di crisi a livello internazionale. Premiato in questo scenario il dollaro statunitense contro la sterlina con il cable sceso poco fa fino a testare area 1,5150 prima di rimbalzare nuovamente agli attuali 1,5175. A livello grafico il cambio conferma il segnale short sottostante e le quotazioni potrebbero estendersi ulteriormente verso l’obiettivo identificabile in area 1,51, anche se non si esclude la possibilità di una veloce estensione in direzione di area 1,49. Ulteriori rimbalzi verso area 1,52 possono quindi essere sfruttati per aprire nuovi short. Solo oltre 1,5275 il segnale ribassista di fondo verrebbe infatti messo in discussione.