1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fope si quota su Aim Italia, le negoziazioni inizieranno il 30 novembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FOPE, azienda orafa italiana fondata a Vicenza nel 1929 attiva nel settore della gioielleria di alta gamma, oggi ha ricevuto l’ammissione alle negoziazioni su AIM Italia. L’inizio delle negoziazioni è fissato per mercoledì 30 novembre 2016.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso il collocamento è 3,4 milioni di euro, di cui 2,2 milioni tramite emissione di azioni e 1,2 milioni per mezzo di un prestito obbligazionario convertibile.

L’ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del collocamento di 763.500 azioni ordinarie. Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato a 2,90 euro (la capitalizzazione è prevista a 13,3 milioni).Il flottante della società post quotazione sarà pari al 16,64% del capitale sociale.

Il Prestito Obbligazionario Convertibile “FOPE Prestito Obbligazionario Convertibile 4,5% 2016-2021” è costituito da 1.200 obbligazioni con valore nominale unitario di 100 euro.

Nell’ambito dell’operazione di quotazione, inoltre, sono stati emessi n. 4.523.500 Warrant (“Warrant Fope 2016 – 2019”), assegnati gratuitamente ad ogni nuova azione sottoscritta e ad ogni azione in circolazione prima della data di inizio negoziazioni; le finestre di esercizio sono previste nel 2017, 2018 e 2019 – 10 Warrant danno diritto a sottoscrivere 1 azione.