FonSai: destituite di ogni fondamento voci su presunta accettazione offerta Sator-Palladio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fondiaria-Sai dichiara “destituite di ogni fondamento” le indiscrezioni di stampa relative ad una presunta accettazione dell’offerta di Sator e Palladio per il salvataggio del gruppo, con richiesta di manleva a favore di amministratori. Lo rende noto la società in una nota stampa. “Su richiesta della Consob, si precisa in proposito che, in conformità a quanto indicato nel comunicato stampa diffuso nella serata dell’11 giugno scorso, la società ha comunicato in data odierna a Sator Capital e Palladio Finanziaria, in relazione alla proposta da questi formulata ­ e oggetto di loro comunicato stampa in data 8 giugno 2012 ­ la disponibilità a valutarla congiuntamente, in particolare negoziando in buona fede, e senza nessun obbligo di esclusiva, i tempi e le modalità dell’operazione e consentendo l’accesso ad una due diligence con un perimetro e tempi da definire, fermo restando che il consorzio di garanzia dell’aumento di capitale previsto da tale proposta potrà essere promosso solo in caso di esito positivo del negoziato”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI

Coca-Cola: utili calano del 20% nel primo trimestre

Coca-Cola ha registrato nel primo trimestre del 2017 un utile netto in calo a 1,18 miliardi di dollari, ossia 27 centesimi ad azione, rispetto ai 1,48 miliardi, ossia 34 centesimi ad azione, dell’analogo periodo nel 2016. Su base adjusted, ossia al n…

BORSA ITALIANA

STM, spinta da conti stellari dell’austriaca AMS

La società austriaca AMS, quotata a Zurigo, uno dei fornitori di chip di Apple, vola in rialzo del 17% circa dopo aver annunciato che dovrà rivedere al rialzo la previsione di lungo periodo sui ricavi, stimati ora in crescita del 30% di media annua n…

BORSA ITALIANA

Titoli di Stato: spread BTp-Bund 10y a 188 punti base

Spread a 188 punti base quando sono da poco passate le ore 13. Il differenziale di rendimento fra il BTp e il Bund a dieci anni è in risalita questa mattina dopo il rally di ieri, innescato dall’esito del primo turno delle presidenziali francesi, in …