FonSai, per Akros il titolo correggera' nel breve

Inviato da Redazione il Mer, 15/06/2005 - 10:36
Quotazione: FONDIARIA-SAI
FonSai sotto la lente di Banca Akros. "Ieri la notizia della sentenza di primo grado del Tribunale di Milano ha pesato molto sul titolo. La società ha diffuso un comunicato stampa, ribadendo che intende ricorrere in appello e che il deposito della sentenza è avvenuto solo ieri mattina", è l'occasione per parlare della compagnia di Jonella Ligresti alla banca d'affari. La strategia messa in campo da FonSai non convince però gli esperti di Akros. "Stiamo aggiornando le stime: le cause in corso promosse dagli azionisti di minoranza di Fondiaria implicano un onere potenziale di 97 milioni circa da ripartire tra FonSai, Mediobanca e Premafin. La sentenza di ieri è l'unica che FonSai prevedeva per l'anno in corso. Da parte nostra notiamo che non sono chiari i termini di ripartizione dell'onere tra le tre società in base alle quote detenute all'epoca in Fondiaria essendo tra l'altro possibile che Mediobanca abbia chiesto e ottenuto all'epoca dei fatti qualche clausola di salvaguardia", spiegano nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com gli analisti. "Il potenziale onere in capo a FondiariaSai potrebbe essere decisamente superiore a quello sopra stimato dalla società, qualora altri azionisti di minoranza di Fondiaria ricorrano in giudizio", è il verdetto. Dunque: "ci attendiamo che il titolo possa ulteriormente correggere nel breve".
COMMENTA LA NOTIZIA