Fonsai: Akros, ecco dove risiede il valore dell'affaire Milano Ass

Inviato da Redazione il Gio, 24/11/2005 - 10:34
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Fonsai è caduta nella trappola della speculazione. Sul mercato da giorni si scommette su un possibile accorciamento della catena di controllo con
l'incorporazione di Milano Assicurazioni in Fondiaria-Sai. Un'operazione che avverrebbe intorno ai 100 milioni di euro. Prezzo che secondo i calcoli degli analisti di Banca Akros, valuterebbe BPM Vita a multipli sostanzialmente in linea con il prezzo pagato per FinecoVita da CNP nel
2004. Gli esperti ricordano che non sono disponibili i dati dell'embedded value del portafoglio di BPM Vita, ma che ad ogni modo ritengono che il prortafoglio di BPM Vita sia sostanzialmente più ricco di quello di FinecoVita alla data della cessione di quest'ultima. Da qui "sulla base di simulazioni preliminari, stimiamo che il contributo in termini di embedded earnings dell'acquisizione, se finalizzata, possa essere pari a circa 15 milioni all'anno per il gruppo Fondiaria Sai, contributo abbastanza marginale per gli utili del gruppo", spiegano questi analisti, che confermano sulla compagnia il rating accumulate con prezzo obiettivo a 27 euro. "Tuttavia il valore dell'operazione risiede anche nelle prospettive del canale bancario per la vendita dei prodotti RC auto, infortuni, malattie e furto-incendio nei prossimi anni", aggiungono.
COMMENTA LA NOTIZIA