1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Fondiaria, il trend sembra volersi colorare di ottimismo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra i titoli maggiormente penalizzati a Piazza Affari nella prima metà del 2011, periodo nel quale le complesse vicende societarie che hanno portato all’aumento di capitale recentemente portato a termine hanno inevitabilmente influito, Fondiaria sembra ora pronta alla riscossa dopo aver toccato lo scorso 20 luglio a 1,693 euro. A far propendere la visione verso questa via alcuni elementi di carattere tecnico. Il primo è stato generato dalla stessa candela del 20 luglio: dopo aver toccato il minimo storico, il titolo ha messo a segno una progressione che unita alla struttura grafica della candela del 19 luglio ha completato un tipico pattern rialzista denominato engulfing bullish. La seconda è stata l’accelerazione oltre le resistenze statiche di breve poste a 1,84 euro e la terza la chiusura di ieri oltre la trendline ribassista tracciata con i top decrescenti dell’11 e 14 luglio. Considerando la portata dei rialzi degli ultimi giorni e considerando la rischiosità dell’operazione alla luce del conclamato trend discendente di medio/lungo periodo delle azioni della compagnia assicurativa, per implementare una strategia long è ora meglio attendere un ritracciamento. Nella fattispecie l’ingresso in acquisto a 1,86 euro, che vedrebbe lo stop a 1,65 euro, permetterebbe di puntare dapprima al target intermedio di 2,34 euro e successivamente a quello finale di 2,975 euro. Il secondo obiettivo della strategia indicata è posizionato esattamente in prossimità della solida area resistenziale dei 3 euro, valore la cui violazione aveva causato una forte accelerazione ribassista e che aveva a sua volta svolto egregiamente il proprio lavoro il 30 giugno e l’1 luglio in occasione dei top del rimbalzo intrapreso dai minimi a 2,014 euro registrati il 28 giugno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …