Fondiaria Sai studia nuovo piano post Groupama: Unicredit in avvicinamento (stampa)

Inviato da Redazione il Mer, 16/03/2011 - 09:37
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Nel giorno in cui la famiglia Ligresti annuncia che "non sussitono le condizioni perché proseguano utilmente i contatti per l'ingresso di Groupama nel capitale di prema fin", e di avere "allo studio soluzioni alternative indirizzate al rafforzamento patrimoniale del gruppo", affiorano le prime ipotesi di un nuovo piano. L'alternativa, secondo quanto ricostruito da La Repubblica, si sta studiando in UniCredit, la banca più vicina a Salvatore Ligresti. A Piazza Cordusio le soluzioni vengono confrontate con la partecipata Mediobanca, esposta sulla Fonsai per oltre un miliardo di euro. A differenza del piano Groupama l'attenzione non è più su Premafin, ma su Fonsai. UniCredit potrebbe acquistare dalla Premafin diritti per sottoscrivere l'aumento di capitale in modo da arrivare, a conclusione dell'operazione, a controllare una quota non superiore al 7-8% del capitale della compagnia.
COMMENTA LA NOTIZIA