Fondiaria-Sai: premi Danni e Vita in calo nel Q1, previsto positivo consuntivo

Inviato da Luca Fiore il Mar, 24/04/2012 - 12:58
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Fondiaria-Sai ha annunciato che nel corso del primo trimestre 2012 i premi civilistici del lavoro diretto rami Danni si sono attestati a circa 850 milioni di euro, il 3,4% in meno rispetto ai primi tre mesi 2011. I premi rami Vita sono invece scesi del 32,1% a 197 milioni ed a livello consolidato la raccolta è pari a circa 860 milioni (-31,2%). "I sinistri denunciati -si legge nella nota- causati della Capogruppo in calo del 3,5%: nella sola R.C. Auto la diminuzione registrata è stata del 13,5%; frequenza sinistri del ramo R.C. Auto all'8,1%, in miglioramento rispetto al primo trimestre del 2011; la liquidazione dei sinistri di generazioni precedenti del ramo R.C. Auto ha fatto emergere un risparmio di circa 100 milioni, pari a circa il 29% della riserva caduta". "Sulla base di queste premesse -conclude il comunicato-, considerato anche l'andamento della gestione finanziaria nel primo trimestre, è quindi ragionevole prevedere un positivo consuntivo dei primi tre mesi".
COMMENTA LA NOTIZIA