Fondiaria-Sai: GdF sequestra beni per 250 milioni di euro alla famiglia Ligresti

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 12/08/2013 - 11:00
Quotazione: FONDIARIA-SAI
La Guardia di Finanza sta eseguendo un maxi sequestro di beni riferibili alla famiglia Ligresti per 250 milioni di euro. Il sequestro riguarda complessi immobiliari, alberghi di lusso, conti correnti e polizze assicurative. I 250 milioni di euro, secondo le stime della Guardia di Finanza, sarebbero l'equivalente dei profitti ottenuti illecitamente dalla famiglia Ligresti e dagli ex manager di Fondiaria-Sai nell'ambito dell'inchiesta "Fisher Lange" per falso in bilancio e manipolazione del mercato.

Inchiesta che nelle scorse settimane aveva fatto scattare le misure di arresto per la famiglia Ligresti (Salvatore e figli Jonella, Giulia e Paolo) e per alcuni ex top manager della compagnia assicurativa. Il sequestro di oggi, pari a poco più di 250 milioni di euro, si somma a quello di metà luglio che riguardava circa 30 milioni di euro depositati su conti correnti svizzeri.

Secondo quanto riportano le principali agenzie di stampa, tra i beni sequestrati figurano l'albergo Principe di Piemonte di Torino, il Naxos Beach di Taormina, il Grand Hotel Fiera di Milano, il Golf hotel Campiglio e gli alberghi della catena Atahotels.
COMMENTA LA NOTIZIA