Fondiaria accusa Sai, cessione fittizia del 29%

Inviato da Redazione il Mer, 20/03/2002 - 08:32
I vertici di Fondiaria accusano Salvatore Ligresti (presidente di Sai) di aver messo in atto una vendita "fittizia" sul 29% detenuto nella compagnia fiorentina. In base alle prove in mano a Fondiaria, Sai avrebbe effettuato la cessione ai cinque cavalieri bianchi "a titolo di portaggio", al solo fine di recuperare la caparra da 258 milioni di euro già versata a Montedison.
COMMENTA LA NOTIZIA