Fondi: raccolta positiva anche ad aprile sotto la spinta di obbligazionari e flessibili

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 28/05/2013 - 12:14
Quarto mese consecutivo di crescita per l'industria italiana dei fondi comuni. Ad aprile la raccolta è risultata positiva per complessivi 6,9 miliardi di euro con le sottoscrizioni che dall'inizio dell'anno ammontano a più di 27 miliardi. Dai dati diffusi oggi da Assogestioni risulta che il patrimonio, grazie anche all'effetto performance, rompe il muro dei 1.256 miliardi di euro toccando il nuovo livello record. Le gestioni collettive raccolgono 5,3 miliardi e il loro patrimonio sale a 560 miliardi, il 45% degli asset totali.
A guidare la raccolta tra i fondi aperti si conferma la categoria degli obbligazionari con afflussi per 3 miliardi di euro, seguita a ruota dai Fondi Flessibili (2,8 mld), mentre ai Fondi Bilanciati spetta 1 miliardo di euro (985 mln). Rimane negativa la raccolta dei fondi azionari (-68 mln dai -131 mln del mese precedente). Peggio hanno fatto i fondi monetari con un saldo negativo di 784 mln. la classifica da inizio anno vede in testa i fondi flessibili che hanno raggiunto i 10,3 mld, seguiti dagli obbligazionari con 8,39 mld e i bilanciati con 2,12 mld. A livello di patrimonio gestito, gli obbligazionari rappresentano il 51% del totale seguiti a distanza dagli azionari con il 20,7% e i flessibili con il 15,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA