Fondi, quelli del mattone hanno tenuto nel 2009

Inviato da Redazione il Mer, 09/12/2009 - 12:34
Nonostante le difficoltà del mercato immobiliare, i fondi specializzati nel mattone hanno resistito e si apprestano a chiudere un 2009 con segno positivo. Secondo le stime di Scenari Immobiliari, la performance media di questi prodotti si dovrebbe aggirare intorno al 3,2% nel 2009, mentre il valore dei beni detenuti sarebbe cresciuto dell'1,9% rispetto all'anno scorso. Tuttavia, ad avvicinarsi a questo tipo di prodotto rimangono prevalentemente gli investitori istituzionali, mentre i risparmiatori privati si tengono ancora alla larga, nonostante gli sforzi del legislatore di rendere più flessibile questo investimento. D'altronde la perfezione non esiste nemmeno per i fondi immobiliari. Il loro principale punto debole è legato allo scostamento tra i prezzi di Borsa rispetto a quelli di collocamento. Se si volesse uscire dall'investimento anzitempo, occorre mettere in conto un forte svantaggio economico, con guadagni risicati. Le quotazioni di Borsa presentano infatti uno sconto rispetto al patrimonio netto del fondo (o Nav) che è in media del 36%, ma che può raggiungere anche il 60%.
COMMENTA LA NOTIZIA