1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Risparmio ›› 

Fondi: a novembre riscatti per 2,6 mld euro, asset pari a 451 mld -Assogestioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il sistema dei fondi comuni ha chiuso novembre con 2,6 miliardi di euro di riscatti e asset pari a 451 miliardi di euro. Secondo quanto rilevato da Assogestioni, sono stati i fondi di diritto estero ad ottenere il favore dei risparmiatori, che hanno versato nelle casse di fondi round trip e cross border un totale di 662 milioni di euro. In particolare, i fondi di diritto estero gestiti da gruppi italiani sono riusciti a catalizzare investimenti per 379 milioni di euro. È invece di 283 milioni la raccolta dei prodotti cross-border. Fra le categorie invece le preferite sono state quelle degli azionari e dei bilanciati. Nel dettaglio, i fondi azionari hanno chiuso il mese di rilevazione con una raccolta pari a 263 milioni di euro e hanno visto crescere il loro patrimonio oltre la soglia dei 101 miliardi di euro, equivalente al 22,5% degli asset del settore. Trend positivo anche per i prodotti bilanciati, che hanno archiviato il mese con una raccolta di 116 milioni e un patrimonio di 20, 7 miliardi, pari al 4,6% degli asset. Andamento negativo invece per i fondi hedge e per i fondi flessibili. I primi hanno registrato 133 milioni di euro di deflussi con asset pari a 13 miliardi, equivalenti al 2,9% del patrimonio complessivo, mentre i secondi hanno evidenziato 402 milioni in uscita e un patrimonio di 63 miliardi di euro, pari al 13,9%. Mese freddo anche per i flussi dei fondi obbligazionari e di liquidità. I primi hanno registrato un saldo pari a 500 milioni in uscita e un patrimonio di 188 miliardi, pari al 41,88% degli asset, mentre i secondi hanno rilasciato flussi per 1,9 miliardi e un patrimonio di 65 miliardi, il 14,4% degli asset del settore.