Fondi: deflussi per 3,5 mld a maggio, quelli di liquidità i più colpiti (Assogestioni)

Inviato da Redazione il Mar, 08/06/2010 - 11:18
Fuga dei risparmiatori dai fondi comuni a maggio. Secondo la rilevazione mensile di Assogestioni, il sistema fondi ha accusato nel corso del mese scorso deflussi per 3,5 miliardi di euro, con un patrimonio sceso a quota 444,5 miliardi. A guidare i deflussi ci hanno pensato ancora una volta i fondi hedge, i cui riscatti, seppur contenuti rispetto ad aprile, sono ammontati a 55 milioni. Ma non solo. I rubinetti si sono aperti di più nel corso del mese per i fondi azionari e di liquidità. Assogestioni ha infatti evidenziato per i primi uscite pari a 1,6 miliardi, mentre per i prodotti di liquidità i riscatti sono saliti addirittura fino a quota 2,4 miliardi di euro. Sono invece riusciti a evitare le perdite gli obbligazionari, i flessibili e i bilanciati. In particolare, per i fondi obbligazionari la raccolta è stata pari a 343 milioni, con un patrimonio che si è rafforzato ulteriormente fino a superare i 180 miliardi. In seconda posizione si sono classificati i flessibili con una raccolta positiva di 173 milioni, seguiti dai bilanciati che hanno incassato 49 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA