Fondi comuni: a marzo deflussi per oltre 1 mld - Assogestioni

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 07/04/2011 - 16:07
Il mese di marzo si è chiuso in rosso per l'industria dei fondi comuni. Secondo le anticipazioni di Assogestioni, si sono registrati deflussi per oltre 1 miliardo di euro. Seppur in negativo, il dato è migliore di quello di febbraio, quando si era assistito a flussi in uscita pari a 1,7 miliardi di euro. Alla fine di marzo gli asset investiti in fondi comuni sono pari a 450 miliardi di euro. Tra i singoli prodotti, i peggiori sono stati i fondi azionari che hanno lasciato sul terreno 700 milioni di euro, chiudendo provvisoriamente il periodo di rilevazione con un patrimonio di 105 miliardi di euro. Hanno seguito i fondi obbligazionari, con deflussi per 666 milioni di euro, e gli hedge, con 108 milioni di euro in uscita. Negativo anche il bilancio dei flessibili la cui raccolta si è chiusa con riscatti pari a 12 milioni di euro. Positivi invece i fondi di liquidità, con sottoscrizioni pari a 375 milioni, e i prodotti bilanciati, che hanno registrato una raccolta di 59 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA