Fondi comuni: a maggio afflussi per 7,1 miliardi di euro, è ancora caccia ai flessibili

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 23/06/2014 - 11:40

Nuovo mese decisamente positivo per l'industria italiana del risparmio gestito. A maggio, secondo i dati preliminari diffusi oggi da Assogestioni, la racconta netta è stata positiva per 7,1 miliardi di euro portando a +43,6 miliardi il saldo positivo da inizio anno. A questo risultato hanno contribuito, in particolare, le gestioni collettive (+6,2 miliardi) e i mandati retail (+700 milioni). 

L'andamento positivo della raccolta e l'effetto performance portano il patrimonio a un nuovo massimo storico sopra i 1.428 miliardi di euro a fine dello scorso mese. 


Continua il forte interesse dei sottoscrittori per i prodotti flessibili che registrano flussi per 4,3 miliardi di euro portando a oltre +40 miliardi il saldo dei primi 5 mesi dell'anno. Andamento positivo anche per i prodotti bilanciati (+887 mln), gli obbligazionari (+836 mln), fondi hedge (+318 mln) e azionari (+292 mln). Ancora riscatti invece sui fondi monetari (-570 milioni), che continuano a pagare il contesto di tassi di interesse ai minimi.
COMMENTA LA NOTIZIA