Fondi: Assogestioni, raccolta a maggio +8,7 miliardi. Risultato più alto ultimi 14 anni

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 25/06/2013 - 15:11
Ancora segnali positivi dai fondi comuni italiani. Con 8,7 miliardi di euro il settore del risparmio gestito segna a maggio il quinto mese ininterrotto di raccolta positiva. Per trovare un dato più alto occorre tornare al '99 quando, nel corso dello stesso mese, l'industria aveva raccolto 11 miliardi di euro. Le sottoscrizioni dall'inizio dell'anno sfiorano i 36 miliardi e permettono al patrimonio di registrare il nuovo primato sopra la quota dei 1.264 miliardi di euro. Queste le indicazioni più importati contenute nella mappa mensile del risparmio gestito realizzata da Assogestioni. Protagoniste indiscusse le gestioni collettive, con una raccolta di 8,9 miliardi. Il patrimonio dei fondi arriva così a sfiorare i 570 miliardi, il 45% degli asset totali. Nel comparto dei fondi aperti, i prodotti di diritto estero richiamano 6,4 miliardi di euro. La raccolta dei fondi di diritto italiano è pari a 2,5 miliardi. I risparmiatori affidano 8,7 miliardi ai fondi di lungo termine e in particolare alle categorie degli obbligazionari (+5,7 miliardi) e dei flessibili (3,6 miliardi). Torna l'interesse anche per i fondi monetari che a maggio incassano 329 milioni. Sotto la pressione delle gestioni istituzionali (-404 milioni), la raccolta delle gestioni di portafoglio chiude il mese in negativo con una raccolta di -178 milioni di euro. Gli asset gestiti sfiorano i 700 miliardi di euro, pari al 55% del patrimonio complessivo.
COMMENTA LA NOTIZIA